VERITA’ NASCOSTE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

VERITA’ NASCOSTE

Messaggio  Admin il Sab 27 Set 2008, 12:09

Agli italiani, in particolare a quelli che per comodità e in funzione di personalismi la pensano all’opposto di come la pensiamo noi e che con la nascita de La Destra ritornano a gridare ed a invocare il reato d’apologia del fascismo, ricordiamo che La Destra già negli atti costitutivi ha escluso ogni proposito di porsi al di fuori delle norme costituzionali o di leggi vigenti che comportano tale reato.
Ma nessuna legge può impedire a quanti, come l’estensore, credono nel valore nazionale e con esso proprio all’era che seppe mantenere questi valori più in alto.

Come dimostrano i giudizi verso l’uomo e il regime che da oggi in poi riporterò;

1917
Nicola Lenin – Vladimiro Ilich Ulianov – (g. c.)
Vi siete lasciati scappare Mussolini, non combinerete più niente.

1919
Nicola Lenin – Vladimiro Ilich Ulianov - (g. c.)
E Mussolini ? perché lo avete perduto? Male, peccato!
Era un uomo risoluto, vi avrebbe condotto alla Vittoria.

1923
L.Trotzky – (g. c. )
Mussolini il nostro splendido allievo .

1924
Prava - (Giornale russo).
Mussolini fu amaramente sorpreso dall’assassinio di Matteotti, Si po’ credere che questo disgustoso affare fu organizzato a sua insaputa.

1925
New York Commercial Friday - ( Giornale americano).
Il fascismo è la lealtà verso l’autorità.
Praticamente tutti i principi espressi dal Fascismo sono contenute nella costituzione degli Stati Uniti.

Admin

Numero di messaggi : 776
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum