Lo Stato capitalista continua ad avere paura!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lo Stato capitalista continua ad avere paura!

Messaggio  Admin il Mar 12 Gen 2010, 22:54


Ancora una volta i padroni del mondo, hanno dimostrano cosa intendono per “democrazia”, in questo caso calpestando il principio di diritto penale (o criminal Law, nel sistema anglosassone), sconfessando tutte le teorie intorno alla legittima difesa e di fatto legittimando futuri nuovi crimini di questo tipo, questa sentenza dovrebbe lasciare allibiti tutti gli uomini veramente liberi. Non ci interresa difendere la vittima, non ci interressa accusare la donna che ha ucciso: semplicemente vogliamo sottolineare come il diritto, la legge, le Costituzioni cosi dette democratiche soccombono alla paura del fascismo.
Nel sistema giuridico di Common Law, che vige nei paesi a “democrazia” anglosassoni come Usa e UK, asservita al capitalismo, vi è la regola imprescindibile del cosiddetto “Binding Precedent”, secondo cui il giudice del caso deve osservare necessariamente le precedenti pronunce su casi analoghi di altre corti, senza poterle sconfessare e dovendole osservare, in quanto obbligato.

La stampa mondiale ha intenzionalmente riportato << falsandone i fatti >> questa notizia sconvolgente.
Una donna, uccide nel sonno il marito (simpatizzante Nazista). Alla richiesta di condanna del Pubblico Ministero, il giudice risponde assolvendolo.
La Notizia sconvolgente arriva dall'America. La mattina del 9 dicembre 2009 Amber 32enne aveva ucciso il marito James 29enne sparandogli due colpi in testa con la sua calibro 45 mentre l'uomo dormiva nella camera da letto della loro villa a Belfast, in Maine.
La Amber ben consigliata dai suoi avvocati confessa "Il mio istinto iniziale era stato quello di suicidarmi" - "ma l'idea di lasciare nostra figlia di 9 anni da sola in balia di quel mostro pedofilo mi ha trattenuta".
Per questo delitto il Pubblico Ministero chiede la condanna di Amber Cummings ad appena otto anni di carcere, ma questa settimana il giudice “Jeffrey Hjelm” del Maine (probabilmente sionista), avvallando la tesi della difesa secondo cui al momento dell’assassinio la Amber era affetta da sindrome da moglie maltrattata, avrebbe agito per autodifesa, stabilendo che non dovrà passare neppure un giorno dietro le sbarre.... l’America, nazione che ha imposto il suo modello di regime a molte nazioni del mondo. L’America, nazione del patibolo che, in appena 12 giorni dall’inizio del 2010 ha attuato ben tre esecuzioni: due neri in Texas e un bianco in Louisiana, grazia Amber Cummings, solo perché l’assassinato era un simpatizzante neonazista.
L’informazione riporta da subito false notizie, affermando che l’FBI ha rinvenuto libri, manuali e componenti (tra cui uranio impoverito) accumulati per costruire una “bomba sporca”, un potenziale letale che aveva intenzione di usare per protestare contro l’elezione di Barack Obama. Oltre a bandiere con la croce uncinata e altri ammennicoli in omaggio ad Adolf Hitler, nel garage della sua casa le autorità hanno trovato anche materiale pedopornografico – un’altra sua ossessione – insieme alle prove che l’uomo aveva assoggettato la moglie e la figlia di 9 anni ad anni di inenarrabili torture.
I funzionari di polizia dicono che “alcuni materiali pericolosi sono stati rimossi da una casa del Maine dove una donna ha ucciso il marito a dicembre, ma sottolineare che non c'è mai stata una minaccia per il pubblico, affermando che le quantità erano troppo piccoli "per rappresentare una minaccia immediata di pericolo."

Ogni giorno un ulteriore minaccia, per questo, Fascisti di tutto il mondo uniamoci, o altri criminali la faranno franca.

Admin

Numero di messaggi : 776
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum