Fini: Mirabello 2010

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Fini: Mirabello 2010

Messaggio  Admin il Mar 07 Set 2010, 00:18


Futuro e Libertà: utili idioti?
Alla pre-vigilia, i finiani si vantavano di portare il 5 settembre 2010 a Mirabello diecimila persone ma nei fatti non hanno superato i 2000.

Hanno detto per oltre un mese che il Presidente della Camera G. Fini, avrebbe risposto agli interrogativi posti dalla gente dopo i fatti del 29 luglio, (l’espulsione dal Pdl. di Fini come entità politica, e di Bocchino Granata e Briguglio come riflesso pratico) nulla di più falso, Fini nel suo comizio ha fatto solo retorica.
E’ risultato noioso e fumoso, dimostrando d’aver perso l’indole del trascinatore, ricorda Almirante che, ormai (per il suo comportamento) da anni si rivolta nella tomba; attacca Berlusconi, e il suo governo, scordando che al suo interno ci stanno uomini e donne a lui vicino; afferma che il Pdl è finito, insulta tutti e dopo gli insulti chiede un Patto (di legislatura) a 3; parla di brutale epurazione staliniana e d’infame lapidazione islamica della sua famiglia(?), ma non dà alcun chiarimento; definisce ciò che è etico in politica, nulla dice sulle pressioni in Rai, la casa a Montecarlo, i soldi della regione Sicilia, usati in modo improprio dagli on. Granata e Briguglio;

Propone: un’assise del modo del lavoro…. in pratica il nulla; la legge sulla cittadinanza breve agli immigrati, critica il federalismo fiscale, dice di volerlo ridiscutere ma non avanza nessun nuovo contenuto. Insomma ripete le stesse cose dell’assemblea nazionale, la novità è che, quale rappresentante della destra non porta alcuno attacco alla sinistra. Sinistra che da tempo elogia il suo comportamento, trasmettendo, persino, il discorso di Mirabello in diretta in quella che un tempo era la festa comunista “Dell’Unità”.

Fini, seguito da tanti utili idioti, oggi oppositore del Pdl e di Berlusconi ha scordando quello che accadeva nella vecchia An dove decideva tutto lui, non ascoltava nessuno, non accettava critiche e non convocava mai il congresso.

Un’utile idiota che noi non perdoneremo è Mirko Tremaglia, il quale da ex combattente della R.S.I. ha dato a l’individuo che, ha definito il Fascismo il “male assoluto” e i combattenti nella Repubblica Sociale Italiana “dalla parte sbagliata”, la possibilità d’affermare: “e credo che la presenza qui di un uomo come Mirko Tremaglia sia la più bella dimostrazione di quella idea e continuità”.

Tremaglia, non è il solo, tanti sono gli uomini politici che si prestano da idioti, non certo disinteressatamente, a servire una causa altrui. Più precisamente, questa definizione è stata adottata molte volte per qualificare gli uomini politici cosiddetti <<democratici>> che si sono prestati e si prestano a servire la causa delle sinistra.
Che essi vengano chiamati <<utili>> da parte di chi si serve di loro, è piuttosto logico. Senza l’ausilio di alcuni finiani come Granata, Briguglio e Bocchino, la sinistra sarebbe forse molto più lontano di quanto purtroppo non sia, dalla acquisizione di posizioni di maggioranza e di potere. Bersani fa dunque bene a ritenere utile Fini e i suoi.
Ma la gente potrebbe chiedersi: <<Perché idioti?>> La risposta è semplice: idioti proprio perché utili, cioè perché utili ad una causa sostanzialmente ed in prospettiva estranea non soltanto agli interessi della loro azione, ma anche agli interessi degli << utili idioti >>. La storia, senza smentite, insegna che coloro che hanno servito gli interessi della sinistra, sono stati a loro volta serviti in modo piuttosto spiacevole; nella migliore delle ipotesi con l’accantonamento e il silenzio, nella normalità dei casi con il discredito. Non esiste il caso di un servitore esterno della causa della Sinistra cui le benemerenze abbiano servito come lasciapassare definitivo. Il mondo della sinistra è tradizionalmente chiuso; è una casta, abituata a derubare il popolo, alla quale ci si può accostare, ma nella quale non si acquistano mai dal di fuori diritti e privilegi.
Il giorno in cui i vari Fini, Granata, Briguglio e Bocchino, concludono positivamente, per la sinistra, la loro missione, essi verrebbero buttati via, nella migliore delle ipotesi, come limoni spremuti, andando a far compagnia ai tanti altri limoni spremuti.
Ha dunque ragione la gente quando li chiama << utili idioti >>; più idioti che utili.

Fini e i suoi riflettano.

Admin
Admin

Numero di messaggi : 777
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum