IO NON VOTO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

IO NON VOTO

Messaggio  Admin il Sab 14 Mag 2011, 21:26


Ancora una volta i Fascisti hanno scelto di astenersi dal voto.
Infatti, come i risultati dimostrano, i Fascisti ritengono inutile esprimere il proprio voto in favore di uno dei partitini che pur non dicendosi antifascista, quasi tutti si sono coalizzati con partiti antifascisti, esprime un ideale asservito al capitalismo, ideale che mira allo sfruttamento dell’uomo sull’uomo per mantenere privilegi antichi. Privilegi che l’epoca Fascista tentava di smorzare e per questo ha pagato un alto costo, l’assasinio di oltre 300 mila Camerati (1943-1945),
Il non voto è giustificato, considerato che i partitini non ostili al fascismo sono votati al personalismo dei loro dirigenti, imbevuti dei vieti pregiudizi delle parole. Dirigenti che vivono il presente mentre i Fascisti debbono vivere per il futuro.
I Fascisti:
- hanno il dovere di lottare la “democrazia capitalista” asservita al sionismo globalizzatore che attraverso la menzogna presenta un volto umano, nascondendo le tantissime forme di povertà di cui i sistemi democratici sono i principali responsabili;
- debbono sentire la responsabilità della lotta affinché il popolo attraverso la produzione riprenda il suo destino economico.

La sfida è quella di abbattere il capitalismo finanziario attraverso una nuova organizzazione del lavoro.
Il metodo della collaborazione delle categorie, sottoposto ad un ferreo controllo del rispetto degli accordi accettati dalle parti, rispondendo ai diversi bisogni materiali e spirituali della vita e della società. Più alto è lo sviluppo civile, quanto più numerosi sono i bisogni da soddisfare, progressi dell’industria della scienza e dell’arte non possono essere intesi con sempre più accade con divisione tra lavoro e finanza, questa deve restare la prima delle battaglie dei Fascisti, i quali anche nei ballottaggi si asterranno dal voto in quanto l’uno vale l’altro.

Come è dimostrato dalle tabelle sottostanti, i nuovi – non - Duce rappresentano il nulla. Si è votato in 1.313 comuni, seppur le sigle politiche non antifasciste presenti nella competizione erano 10 la presenza di questi si è limitata in 144 comuni. Erano assenti in ben 1169; per questo è tempo che i camerati si ritrovino in un nuovo soggetto politico che sappi rappresentare i nostri ideali di libertà contro il liberal-capitalismo




















Elezioni Amministrative 2011
Regione TRENTINO Alto Adige
Comuni al voto n. 0
Con più di 15.000 abitanti n. 0
Con meno di 15.000 abitanti n. 0
Elezioni Amministrative 2011
Regione SICILIA
Comuni al voto il 29/30 maggio


Admin

Numero di messaggi : 776
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum