Oscar Luigi Scalfaro è morto.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Oscar Luigi Scalfaro è morto.

Messaggio  Admin il Dom 29 Gen 2012, 20:19


Oscar Luigi Scalfaro, da magistrato giurò fedeltà al regime Fascista, da traditore, nel 1945, dopo l’occupazione anglo-americana si offri volontario a far parte delle Corti di Assise speciali della sua città, Novara, in cambio della promessa d’una facile progressione della carriera

Questo, degenerato, servo degli anglo-americani, nei processi farsa chiese ed ottenne la condanna a morte di otto esseri umani, 8 valorosi Camerati:
1. Enrico Vezzalini;
2. Arturo Missiato;
3. Domenico Ricci;
4. Salvatore Santoro;
5. Giovanni Zeno;
6. Raffaele Zeno,
assassinati all’alba del 23 settembre 1945,
7. Giovanni Pompa, assassinato il 21 ottobre 1945.

Ad otto mesi dall’occupazione, Scalfaro, ancora assetato di ingiustizia, voleva vedere scorrere altro sangue, chiese ed ottiene un’ulteriore condannate a morte, quella di Salvatore Zurlo, l’ottavo fascista.
Solo il ripristino della legalità vera, consentì un processo d’appello che annullò la sentenza di morte contro lo Zurlo.

Queste infamie e la tarda morte, gli hanno reso, in questa “falsa democrazia”, novantatreanni di vita privilegiata.
Che sia dannato!

Admin

Numero di messaggi : 776
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum