OBAMA PRESIDENTE.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

OBAMA PRESIDENTE.

Messaggio  Admin il Gio 06 Nov 2008, 07:49


Ci siamo, dopo una lunga sceneggiata “democratico-capitalista” costata otto dollari per ciascun voto, oltre un miliardo di dollari in totale, verrà proclamato nuovo Presidente degli Stati Uniti l’uomo di colore Barack Obama, a conferma che da sempre l’umanità non è divisa dal colore della pelle ma fra ricchi e poveri, fra serviti e servi.

Quale valore democratico si può dare a questa proclamazione, nessuno, già da subito la “democrazia-capitalista”, non la democrazia di popolo, ha bocciato la possibilità di ascesa al potere politico delle donne, i grandi finanziatori (cioè le Lobby) della campagna elettorale presidenziale ancora una volta hanno scelto un uomo, se esso fosse bianco, negro o meticcio non poteva. non doveva importare.
Il rischio che le Lobby correvano con la proclamazione a Presidente di una donna, bianca o nera che fosse era molto elevato.
Con la proclamazione di Barack Obama Presidente, per i padroni del mondo non cambierà nulla:
• continueranno a derubare gli altri popoli (poveri) che dispongono ancora di grandi risorse naturali, con la scusa di esportare la loro “democrazia-capitalista”;
• continueranno a massacrare i popoli che con la loro resistenza tenderanno di opporsi all’invasione delle loro terre, e per questo aditati alla opinione pubblica mondiale come terroristi;
• continueranno ad esportare corruzione sia materialmente che moralmente;
• continueranno grazie all’U.N. a deliberare sanzioni ed embarghi contro altri popoli che non intendono piegarsi alla volontà di queste oscure Lobby;
• continuerà a chiedere alle nazioni da loro sconfitte uomini per le loro guerre. Un contributo di sangue del quale ormai abbiamo perso il conto.

Questa America, per il proprio tornaconto, in campo economico ha imposto il mercato globale, ma spendendo e spandendo a reso l’economia mondiale ingovernabile.
Neanche in questo le elezioni americane porteranno novità.

MAI UN UOMO DEL POPOLO POTRA’ CANDIDARSI ALLA PRESIDENZA DEGLI STATI UNITI SENZA ASSOGGETTARSI ALLA VOLONTA’ DELLE LOBBY.

Admin
Admin

Numero di messaggi : 777
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum