Basta con Equitalia! Basta con Monti!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Basta con Equitalia! Basta con Monti!

Messaggio  Admin il Gio 17 Mag 2012, 22:07


Il Capo del governo incaricato dal compagno presidente Napolitano, il 17/05/2012 si è recato a manifestare solidarietà degli aguzzini di governo, loro fedeli servitori che, mai proveranno l’umiliazione delle ganasce fiscali, dell’ipoteca e il pignoramento della propria casa. A loro questa “falsa democrazia” garantisce un lauto stipendio, mentre i perseguitati d’Equitalia e dall’Agenzia dell’Entrate vivono la propria vita alla giornata. Queste merde
d’usurai di Stato spingono la parte più povera del paese nelle mani dell’usura criminale o bancaria, costringendoli comunque vada alla perdita dei loro beni, quasi sempre, ottenuti attraverso un duro lavoro.

L’attuale costituzione garantisce a questi ladri, di salvaguardarsi con laudi stipendi, e la repressione, armata, delle forze di polizia, ma il popolo spinto al suicidio ritornerà forte e in quel momento tutto cambierà, non resterà un politico in vita e i loro beni mobili ed immobili torneranno al popolo, e allora gli esattori del governo troveranno le stesse corde che in questi messi hanno tenuto a penzolone tanti poveri perseguitati. Allora le parole che Mario Monti, ha dato al vento li colpiranno come massi, il peso per loro sarà insostenibile, e comprenderanno quanto sono stati vili. Il presidente della società, Attilio Befera, e il vicepresidente, Antonio Mastrapasqua, insieme agli 8 mila dipendenti, assunti negli anni con provvedimenti di favore, oggi chiedono di essere protetti ancor più da chi disperato li attacca per la loro voracità. Ad approfittarne sono politicanti e tecnici, che ancora una volta prendono al sbalzo la situazione per mettere immediatamente a disposizione del capitalismo nazionale e internazionale tantissimi miliardi, attraverso lo strumento della certificazione dei debiti dello Stato, dando la possibilità di girarli in banca col meccanismo pro solvendo, o attraverso la compensazione
dei debiti della pubblica amministrazione con i debiti verso lo Stato iscritti a ruolo, cioè debiti verso Equitalia. L’agenzia usuraia di queste compensazioni ne vedrà ben pochi visto che da sempre perseguita i cittadini più poveri, e non le grandi imprese, costretti a pagare su somme mai guadagnate, interessi, sanzioni, more ed aggio dell’9%.

A queste ruberie di Stato, finalmente c’è anche qualche parlamentare che si ribella, secondo Luigi Muro, gli esattori sono <<vere e proprie sanguisughe>> mentre per Massimiliano Fedriga, Equitalia <<in molti casi sta mandando alla rovina i nostri piccoli imprenditori>>.

Al contrario i sindacati, altri sanguisughe dei poveri, si fanno sentire attraverso una nota del Segretario Generale della Cisl, Raffaele Bonanni, il quale si congratula con Monti per la solidarietà che ha espresso ai suoi succhia sangue, ma senza vergogna aggiunge: '' non basta. Si può e deve fare di più sul fronte della lotta all'evasione. Occorre potenziare l'attività degli enti di riscossioni e sostenere la professionalità di chi ci lavora, con l'obiettivo di colpire le scandalose aree di evasione ed elusione che ci sono nel nostro paese. Ecco perchè la Cisl farà iniziative sindacali di sostegno a favore di Equitalia e delle Agenzie fiscali”.
Gli industriali in attesa dell’annunciato provvedimento restano in silenzio. Né Confindustria né Rete Imprese Italia hanno speso una sola parola sulla situazione.

E’ tempo di farla finita con questa “falsa democrazia”, restituendo al popolo l’imperio di vita e di morte di coloro che sino ad oggi spendono e spandono i loro soldi, uno Stato giusto si sostiene con meno del 25% del Pil. Niente più soldi a partiti, sindacati, religiosi, volontari e stampa.

LOTTIAMO CONTRO QUESTO SISTEMA A QUALUNQUE COSTO. BOIA CHI MOLLA
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 847
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum