Repubblica di San Marino: al referendum propositivo del 2013 sull’ingresso nell’Unione Europeo, ha vinto l’astensionismo.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Repubblica di San Marino: al referendum propositivo del 2013 sull’ingresso nell’Unione Europeo, ha vinto l’astensionismo.

Messaggio  Admin il Mar 03 Dic 2013, 23:21



Il 16 settembre 2013, abbiamo pubblicato su questo forum un post che invitava gli elettori della repubblica di San Marino che il 20 ottobre 2013 si sarebbero recati ai seggi per esprimersi nel referendum propositivo sull’ingresso nell'Unione Europea, invitandoli a votare No, garantendosi una vita economica libera e tranquilla.

Come ormai da tempo accade in tutte le “democrazie” partecipative, però,  anche nella repubblica del Titano, è cresciuto fortemente l’astensionismo, infatti su 33.303 elettori si sono recati alle urne appena 10.657, votanti che ai seggi hanno fatto prevalere, con una piccolissima percentuale (50,28%) i Si, mentre i No si sono fermati al 49,71%. Ma nonostante la prevalenza dei Si il referendum non è valido per il mancato raggiunto del quorum previsto al 32% degli elettori registrati.

Nel corso di questa terribile crisi economica, il governo sammarinese, non ha voluto rimandare come aveva già fatto due anni prima, quando attivò la procedura di interruzione del referendum, con lo stesso dispositivo, previsto per il 24 marzi 2011.

Era facile comprendere la volontà dei cittadini elettori del piccolo Stato, per evitare di buttato al vento 233.330 euro, di questi solo 45.000, sono andati ai componenti dei seggi, mentre la somma restante risulta perduta in costi burocratici.
Il risultato sopra descritto, è l'esempio della inutilità dei partiti politici, considerato che gli stessi erano cosi impegnati:
per il Si, Partito Socialista, Partito dei Socialisti e dei Democratici, Sinistra Unita,
- Per San Marino, Unione per la Repubblica;
 - Per il No, Movimento Civico Rete, Noi Sammarinesi;
 - Per  la scheda bianca, Partito Democratico Cristiano Sammarinese;
 - Per il libero voto Alleanza Popolare.
Tutti insieme promuovevano il voto, ma ha votare si è recato  appena un terzo degli elettori aventi il diritto.

Il tempo della  falsa “democrazia” è già finito!  

Admin
Admin

Numero di messaggi : 777
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum