Elezioni Amministrative del 10 maggio 2015 in Valle d’Aosta e Trentino – Alto Adige.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Elezioni Amministrative del 10 maggio 2015 in Valle d’Aosta e Trentino – Alto Adige.

Messaggio  Admin il Mer 13 Mag 2015, 04:46


Il 10 maggio 2015 si è votato in  68 su 74  comuni della  Valle d’Aosta e in 250 su 326 comuni del Trentino – Alto Adige, due regioni di confine che vedono al suo interno la presenza fortissima di formazioni politiche in rappresentanza (si fa perdire) delle minoranze linguistiche, mentre risultano del tutto assenti formazioni in difesa dei legittimi interessi degli italiani. Su  318 comuni chiamati alle urne  per eleggere Sindaci e  Consiglieri comunali, si rileva infatti la pesante assenza di formazioni non antifasciste (l’acuirsi della persecuzione politica sta dando i suoi frutti), in ben 316 comuni, mentre a Bolzano senza alcuna vergogna si sono presentate frantumate in tre distinte formazioni, come dimostrato dalle sottostanti tabelle.

Eppure il Popolo italiano stanco delle false promesse, prende sempre più coscienza che in nome di una presunta libertà da settantenni vive scacciato in una  falsa “democrazia”  la quale si è data un unico compito, quello di dividere gli individui in base alla cultura e le ricchezze possedute, tralasciando il sacro dovere di difendere e rappresentare l’intero Popolo nei suoi valori storici e Nazionali, e per questo si allontana sempre più dal voto, constatato il crescente e da noi auspicato astensionismo, in Valle d’Aosta ha votato il 68,51% mentre nel 2010 aveva votato il 73,47%, cosi pure nel Trentino – Alto Adige  è scesa ad  appena il 63,70%  nel 2010 si era recato al voto il 69,80%.

Admin
Admin

Numero di messaggi : 777
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum