FERMO: BASTA SPECULAZIONI !!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

FERMO: BASTA SPECULAZIONI !!!

Messaggio  Admin il Ven 15 Lug 2016, 20:45



Le Merde rosse e i giornalai asserviti al capitalismo globalizzato non meritano nessuno spazio.
Gli organi radiotelevisivi devono farla finita, le loro menzogne non attecchiscono più. La storia del razzismo Fascista è stata smontata da tempo. Quante volte questi antitaliani hanno scritto o manifestato per un italiano assassinato o ferito, per un controllore nei servizi pubblici malmenato da un migrante, ed ancora per una donna abusata da un non europeo, traghettato a spese del Popolo italiano sul sacro suolo della millenaria civiltà.

Lo schifo a cui assistiamo ormai da oltre un trentennio non ha alcuna giustificazione se non quella di arricchire coop e religiosi, organismi che senza vergogna stanno creando le condizioni per un prossimo olocausto. Ogni morte è un dramma, ma il dramma diventa farsa se a specularne sopra è il Presidente del consiglio o della repubblica.

Quante volte abbiamo indirizzato un’imprecazione nei confronti di un nostro simile. Simile, per cultura, religione, nazionalità.

L’accaduto a Fermo è la dimostrazione del convincimento inculcato dalle Merde rosse ai traghettati extraeuropei da territori ricchissimi di materie prima, governati da esseri infami che hanno un solo valore, la corruzione.

L’esclamazione scimmia indirizzato alla coppia nigeriana da Amedeo Mancini, è la conseguenza della disperazione di un popolo civilmente avanzato costretto alla fame, che si vede invaso dai traghettati extraeuropei, che concorrono allo sfruttamento dell’uomo sull’uomo, una sopraffazione che contrasta con il primario pensiero FASCISTA.

Migranti che possono pagare gli scafisti, coscienti di dover percorrere sulle loro carette del mare solo poche miglia per venir traghettati in Italia, da razzisti al contrario, di cui sono fonte di lauti guadagni ( guadagni, pagati dalle amministrazioni pubbliche italiane alle strutture di traghettamento e accoglienza). Clantestini liberi di entrare ed uscire da Hotel e Centri di accoglienza, che si mutano in prepotenti delinquenti o in manodopera in nero per un padrone antifascista.

L’arrogante convincimento trasmesso ai traghettati dalle Merde rosse ha spinto una coppia nigeriana ad aggredire con un cartellone stradale (come da abitudine) Mancini, il quale dopo essere stato colpito, ha ricambiato con un solo pugno provocando la caduta al suolo del nigeriano, dove ha sbattuto la testa. La legittima difesa di Mancini, purtroppo ha generato la morte dell’aggressore.

Quel pugno per il gip Marcello Caporale, è illegittima difesa e per questo lo trattiene in carcere pur non convalidando il fermo. Affermando, vilmente: “giacché in provincia di Fermo i soggetti extracomunitari sono presenti in numero considerevole si potrebbe ripresentare l’occasione di molestare o aggredirne altri”. Il gip ha riconosciuto che è stato il nigeriano ad aggredire Mancini, sradicando un cartellone stradale, ma ha aggiunto: “ci troviamo, però, di fronte a un soggetto che non ha i necessari freni inibitori per evitare seppur provocato, un gravissimo delitto contro la persona.

La decisione del gip risponde alla VERGOGNOSA campagna promossa dal governo antitaliano e dalla stampa ad esso asservita. C’è da chiedersi quante altre volte l’italiano Mancini si è scontrato con un soggetto di colore?

La compassione per il nigeriano non può trasformarsi in persecuzione per un cittadino italiano che si è difeso, come testimoniato da ben quattro italiani.

Admin

Numero di messaggi : 776
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum